Centro storico di Salò

Sicuramente una tappa consigliata. Il paese è un ricco scrigno di storia, architettura e arte. La passeggiata sul lungolago offre una spettacolare vista su tutto il golfo, con scenari degni di una cartolina. Per un pomeriggio rilassante ci si può accomodare in uno dei tanti bar e provare il “Pirlo”, la versione bresciana dello Spritz.

Vittoriale degli Italiani

 

Un complesso monumentale eretto per volontà di Gabriele d’Annunzio nel 1921 a Gardone Riviera. Tra giardini, strade, piazze, stanze signorili e un grande teatro all'aperto ogni angolo di questo luogo è una sorpresa.

Museo Musa

 

Inaugurato nel giugno 2015, è sede di importanti mostre con capolavori di rara bellezza. Divenuto luogo vivo della cultura, vuole essere un luogo in cui raccogliere, interpretare, comunicare alla comunità e a quanti visitano Salò e il Garda, l'identità della città, i suoi tesori, il suo contributo alla storia nazionale.

Giardino Botanico André Heller

 

Un gioiello a pochi Km da Salò. In questo splendido angolo di paradiso sono raccolte circa 3000 specie di piante. Visitare il giardino permette di compiere un viaggio unico in un mondo che coniuga arte, con le opere e sculture di diversi artisti e natura grazie all’incredibile varietà di fiori e piante che si presentano sotto una veste nuova ogni anno ed in ogni stagione.

Isola del Garda

 

Situata sulla sponda bresciana del lago di Garda, a poche braccia d'acqua da San Felice del Benaco, è stata per secoli espressione del più alto misticismo, si tratta di un'imponente costruzione armonica, ricca di particolari architettonici sorprendenti.
L'isola del Garda è magia e mistero. E' possibile raggiungerla in barca tramite tour a pagamento.